cheap nfl jerseys
Carta del paziente – Coop Libra

Carta del paziente

Principi Fondamentali

Libra fa propri e si impegna a rispettare i principi fondamentali sanciti dallo Schema generale di riferimento della “Carta dei servizi pubblici sanitari” (D.P.C.M. 19/5/1995), in linea con la Carta CEE dei diritti del malato.

Eguaglianza

Ogni utente ha il diritto di ricevere l’assistenza e le cure più appropriate, senza discriminazione di età, sesso, razza, nazionalità, lingua, religione, opinioni politiche e condizione sociale.

Imparzialità

I comportamenti degli operatori verso gli utenti devono essere ispirati a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.

Continuità

Libra ha il dovere di assicurare la continuità e regolarità delle cure.

Diritto di scelta

Ove sia consentito dalle normative vigenti, l’utente ha il diritto di scegliere il soggetto o la struttura sanitaria che ritiene possa meglio rispondere alle proprie esigenze.

Partecipazione

All’utente deve essere garantita la partecipazione alla prestazione del servizio attraverso un’informazione corretta, chiara e completa, la possibilità di esprimere la propria valutazione della qualità delle prestazioni erogate e di inoltrare reclami o suggerimenti per il miglioramento del servizio, la collaborazione con associazioni di volontariato e di tutela dei diritti.

Efficenza ed efficacia

Ogni operatore lavora per il raggiungimento dell’obiettivo primario che è la salute del malato, in modo da produrre, con le conoscenze più aggiornate, esiti validi per la salute stessa. Il raggiungimento di tale obiettivo non è disgiunto dalla salvaguardia delle risorse che devono essere utilizzate nel miglior modo possibile, senza sprechi o costi inutili.

Diritti del paziente

  • di essere assistito e curato con premura e attenzione, nel rispetto della dignità umana e delle proprie convinzioni filosofiche e religiose;
  • ad essere sempre individuato con il proprio nome e cognome;
  • di ottenere informazioni relative alle prestazioni erogate e alle modalità di accesso;
  • di esprimere un consenso informato; ha diritto ad essere informato e coinvolto nell’iter diagnostico e terapeutico; può pertanto accettare o rifiutare le proposte formulate, esprimendo la propria condivisione attraverso la sottoscrizione del modulo di “consenso informato” fornito dalla Cooperativa;
  • ha inoltre diritto di ricevere tutti i chiarimenti che ritiene opportuni sia da parte degli psicologi sia da parte degli operatori, secondo le rispettive competenze;
  • di ottenere che il trattamento dei dati sensibili avvenga nel rispetto della normativa vigente;
  • di proporre reclami ed essere informato sull’esito degli stessi.

Doveri del paziente

  • avere un comportamento responsabile in ogni momento con la volontà di collaborare con il personale;
  • mantenere un rapporto di fiducia e rispetto verso il personale sanitario;
  • rispettare ambienti , attrezzature e arredi che si trovano nella struttura;
  • rispettare le regole previste dai Servizi;
  • evitare comportamenti che possano creare disturbo o disagio agli altri utenti.