Rapporti con le famiglie

Libra tende a sviluppare un rapporto costruttivo con le famiglie, che riesca a includere pienamente le loro potenzialità collaborative nel progetto di lavoro.

L’equipe collabora con i familiari con varie modalità, in rapporto alle condizioni imposte dalla privacy: si considera che i confini della privacy siano posti dall’effettivo coinvolgimento operato dal paziente stesso nei confronti dei familiari e da una valutazione della reale consapevolezza del paziente circa la propria situazione e le sue ricadute familiari, nel rispetto della normativa vigente.

Le modalità di coinvolgimento della famiglia, nella presa in carico del paziente grave, vengono esplicitate in collaborazione con il D.S.M. in sede di U.V.M.D., motivando adeguatamente l’eventuale decisione di un parziale coinvolgimento e garantendo comunque la continua attenzione al problema e alle sue possibili revisioni.

Sono comunque da promuovere tutte le possibili forme di collaborazione anche per accogliere segnalazioni e problemi dai familiari e fornire supporto di conoscenze senza alterare la privacy.

Il supporto ai familiari non può esprimersi come mera assistenza, né come risposta sociale, ma si deve declinare su vari livelli:

  1. Informativo – Psicoeducativo sia all’interno dei Servizi, sia eventualmente a domicilio;
  2. Terapeutico ove necessario, di collegamento alle varie e diverse agenzie territoriali (Consultorio, Comune, Ufficio collocamento).

Informativa sulla privacy

LIBRA s.c.s - via San Gaetano 18 - 36063 Marostica (VI) - Registro Imprese di Vicenza - c.f. e p.iva 02572840243
R.e.a. 242650 - Albo Società Cooperative A 111473 - Capitale Sociale € 129.200,00

credits